Cerca
Close this search box.

LOGIN

Consegna gratuita a partire da 70€

Cerca

3 idee per condire i tuoi primi piatti: dal ragù di verdure miste al tonno profumato di limone e menta

Ragù di verdure miste

Tabella dei Contenuti

In questo post condivido 3 idee per piatti facili, leggeri e veloci: primi (e non solo) con ragù di verdure miste, pasta ai pomodorini secchi con mandorle, e un primo un po’ insolito con tonno, limone e menta…

Conoscere quanti e quali condimenti per i primi piatti ti lascia la libertà di variare e usare ingredienti diversi dai soliti.

Questi 3 piatti li ho sperimentati in prima persona, pensando a cosa è più semplice preparare e mangiare quando fa caldo e non puoi stare troppo davanti ai fornelli.

Ma in realtà sono piatti che si possono preparare tutto l’anno quando hai voglia di buono e leggerezza.

    • Tagliolini (o spaghetti) al tonno e profumo di limone e menta
    • Pasta ai pomodorini secchi
    • Piatti conditi con ragù di verdure miste.

Facili e veloci da preparare, richiedono pochi ingredienti e si prestano benissimo per pranzi o cene vegetariane.

Iniziamo con il primo piatto!

Tagliolini (o spaghetti) al tonno e profumo di limone e menta

Il tonno è un pesce azzurro delle ben note le proprietà per la salute. Quindi, perché non portarlo in tavola di tanto in tanto? Col tonno puoi preparare primi piatti sia in bianco che conditi con sugo di pomodoro.

Io mi sono cimentata nella preparazione dei tagliolini al tonno, un piatto fresco, estivo, particolare.

Particolare perché profuma di limone e menta, ma anche per la crema che puoi fare aggiungendo qualche goccia di latte a fine cottura.

…un vero e proprio colpo di grazia!

Pochi gli ingredienti che ti servono per preparare questo piatto

  • scalogno 
  • filetti di tonno
  • sale (io ho usato il rosa dell’Himalaya)
  • pepe macinato
  • scorza di limone (meglio se biologico)
  • latte
  • tagliolini o spaghetti.

Anche la preparazione richiede poco tempo

Fai soffriggere lo scalogno tagliato a fettine sottile e fai saltare il tonno. Aggiungi una spruzzata di sale, pepe macinato e una grattugiata di scorza di limone. A fine cottura versa 3 cucchiaini di latte per creare la cremina, e poi aggiungi le foglioline di menta fresca.

Quando la pasta sarà cotta, lasciala saltare nel condimento per farla insaporire, poi aggiungi ancora del pepe, la menta e, per guarnire, dei semi di papavero.

Pasta ai pomodorini secchi

Gli ingredienti che ti servono

  • aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • mandorle tritate
  • basilico e menta
  • limone
  • pecorino grattugiato
  • pomodorini secchi
  • spaghetti (o altro formato di pasta).

La preparazione

Metti su l’acqua per la pasta e dopo averla calata, lasciala cuocere a fuoco lento. 

Affetta sottilmente i pomodorini secchi e mettili in una padella dove aggiungi aglio tritato, mandorle tritate e olio extra vergine di oliva. Ma non accendere ancora il fuoco. Quando la pasta sarà più o meno cotta, ma non ancora al dente, versala nella padella e a questo punto accendi il fuoco per saltarla completando la cottura insieme agli altri ingredienti. Una volta pronta, aggiungi qualche fogliolina di basilico e menta, e una spolverata di pecorino.

Piatti con ragù di verdure miste

Concludo questa breve carrellata di piatti vegetariani, leggeri e facili con la pasta condita col sugo di verdure, la mia passione!

Lo considero un po’ il jolly della cucina perché ci posso preparare tanti primi piatti, ma anche antipasti e contorni.

Le verdure sono quelle del mio orto, che poi diventano le conserve che uso tutto l’anno:

  • zucchine
  • melanzane
  • peperoni
  • cipolla
  • carote
  • sedano
  • pomodoro.

È un sugo artigianale che preparo nel mese di agosto con i frutti della mia terra, frutti che seguono i loro ritmi naturali, da queste parti, per fortuna, indisturbati.

Per lasciare integro il sapore del ragù di verdure miste, aggiungo soltanto un pizzico di sale e olio extra vergine di oliva (dei miei uliveti).

Ovviamente nei miei vasetti non ci sono conservanti.

Ecco gli ingredienti che usiamo per preparare il sugo pronto di verdure.

Il bello della conserva di verdure miste

…è che la puoi usare tutto l’anno

  • quando hai ospiti vegetariani a cena.
  • quando ti serve preparare un piatto leggero e sano, senza troppa fatica: apri il vasetto e condisci la pasta con il sugo di verdure
  • quando cerchi un piatto sano che va bene per i bambini e per chi sta a dieta o deve seguire un regime alimentare povero di grassi

Il sugo di verdure miste è un ottimo modo per mascherare le odiate verdure e per nutrirlo con cibi che non possono mancare nella sua alimentazione quotidiana.

Le verdure sono cibi fondamentali anche per noi adulti. E proprio mentre preparavo questo post, in rete ho trovato questo articolo molto interessante sui segnali da osservare per capire se abbiamo carenza di verdure.

Come usare il ragù di verdure miste?

Uno dei miei figli lo preferisce come condimento per gli gnocchi fatti in casa, ma spesso lo uso anche per insaporire lasagne vegetariane, cannelloni, risotti e polenta. 

Quando mi capita di invitare amici che arrivano da altre regioni, preparo i famosi spaghetti alla chitarra, un classico piatto abruzzese che voglio far assaggiare. Per variare, lo rivisito usando il condimento di ragù alle verdure miste. 

Come dicevo, il sugo di verdure lo considero il mio caro jolly in cucina, perché ci posso anche preparare antipasti e contorni.

Difatti consiglio sempre di provarlo anche sul pane per uno spuntino casereccio e leggero. Quando il pane avanza dal giorno prima, per esempio, puoi scaldarlo in forno e condirlo con qualche cucchiaino di sugo alle verdure.

Per una cena, invece, se vuoi preparare antipasti veloci e rustici, puoi fare delle tartine con il ragù di verdure, che peraltro si sposa benissimo anche con formaggi come pecorino, caprino, scamorza affumicata, caciocavallo e l’irresistibile giuncata dal sapore morbido e delicato.

E tu hai dei piatti preferiti che prepari quando hai poco tempo in cucina, oppure quando desideri mangiare qualcosa di leggero ma altrettanto gustoso?

Se ti va di condividerli, lascia un commento. Anche io sono sempre in cerca di nuove idee da esplorare in cucina.

Facebook
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

Le Ultime Novità

Spedizione gratuita con ordini da 70 Euro in su

Coontinua la lettura dal nostro blog

Articoli Correlati