Cerca
Close this search box.

LOGIN

Consegna gratuita a partire da 70€

Cerca

Pupa e Cavallo: un dolce tradizionale abruzzese che le nonne preparavano a Pasqua

ricetta abruzzese di nonna

Tabella dei Contenuti

Facciamo un salto indietro nel tempo, a quando le nostre nonne preparavano i dolci pasquali da mangiare tutti insieme in famiglia. In questo post voglio parlarti di un’antica ricetta tradizionale abruzzese che si prepara per la Pasqua: la ricetta Pupa e Cavallo.

Prendi carta e penna per scrivere gli ingredienti e la preparazione di questo fantastico dolce che puoi preparare anche tu. 

Piacerà ai bambini che resteranno incantati dalle forme della Pupa e Cavallo, ma piacerà tanto anche agli adulti, sicuro!

Il modo migliore per gustare i prodotti tipici del territorio è quello di tornare indietro nel tempo, alle ricette tradizionali. E con questa ci torniamo alla grande perché risale addirittura all’800, quando venivano preparati per la festa di fidanzamento ufficiale degli sposi.

La ricetta tipica abruzzese Pupa e Cavallo

Ingredienti 

  • 200 gr. di farina 0
  • 70 gr. olio oliva
  • 1 uovo
  • 5 gr. di lievito per dolci
  • 80 gr. di zucchero
  • limone grattugiato

Preparazione

Inizia dalle uova che fai lessare in modo che poi siano fredde quando ti occorreranno per l’impasto. Crea la classica fontana con la farina dove al centro versi dell’olio di oliva, zucchero, lievito e limone grattugiato.

Con la forchetta avvicina pian piano la farina per lavorare l’impasto e amalgamarlo fino a ottenerne la forma di una palla. Poi lasciala riposare per circa mezz’ora. Stendi l’impasto ottenuto con un mattarello, raggiungendo un’altezza di poco meno di mezzo centimetro.

Per dare la forma ai 2 dolci puoi usare la sagoma di una pupa e la sagoma di un cavallo e lavorare di fantasia per i dettagli dell’uno e dell’altro. Usanza vuole che si metta l’uovo nella pancia della pupa o del cavallo (l’uovo sodo simboleggia la rinascita e l’unione. 

Una volta create le sagome, metti a cuocere nel forno statico a 180 °C, per 27/30 minuti. E poi lascia raffreddare.

Per preparare la glassa 

Metti a bollire l’acqua e in una ciotola metti dello zucchero a velo. Quando bolle, versa un cucchiaino da caffè di acqua bollente nello zucchero per farlo sciogliere. Cerca di ottenere una glassa che resti morbida e con la quale fare gli ultimi ritocchi: la forma degli occhi, la collana, gli orecchini, la bocca, il naso e gli zoccoli del cavallo.

Come decorare la Pupa?

Se ci tieni alle tradizioni e ti piace l’idea delle decorazioni, devi sapere che la Pupa dei dolci di un tempo ricorda la forma di un vaso, a rievocare il recipiente di rame che le donne abruzzesi usavano per raccogliere l’acqua alla fonte. Le braccia sono accostate ai fianchi, il seno è prosperoso e i capezzoli evidenti. 

La tradizione di Pupe e Cavalli

Abbiamo accennato all’origine di questo dolce tipico abruzzese. L’occasione era data dalla presentazione ufficiale della coppia di fidanzati alle famiglie. Durante l’ufficializzazione del fidanzamento, il cavallo veniva dato alla famiglia della fidanzata e la pupa a quella del fidanzato.

Cosa simboleggiano la pupa e il cavallo nella tradizione cristiana della Pasqua? 

Pupe e Cavalli, particolari dolci di Pasqua abruzzesi, rappresentano i simboli della resurrezione che ricorda l’ultima cena durante la quale Cristo spezzò il pane e lo distribuì agli apostoli. E infatti, il giorno di Pasqua si usa spezzare la pupa e il cavallo a simboleggiare lo stesso gesto di amore e condivisione.

Come vuole la tradizione, sono proprio le nonne a preparare i cavalli da regalare ai nipoti maschi nel giorno di Pasqua; mentre le e pupe vengono donate alle bambine. 

Noi alle tradizioni ci teniamo. Come teniamo a tenerci stretto l’affetto puro e indistruttibile dei nonni. E infatti per fissare un ricordo che vorrei restasse indelebile, abbiamo realizzato un video dove con nonna Anna si torna indietro nel tempo.

 

Facebook
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

Le Ultime Novità

Spedizione gratuita con ordini da 70 Euro in su

Coontinua la lettura dal nostro blog

Articoli Correlati